Corvette

Corvette


Corvette venne fondata nel 1952 e la sua paternità va attribuita ad Harley Earl, geniale progettista del gruppo General Motors. Earl propose infatti di costruire una vettura biposto scoperta con carrozzeria in fibra di vetro, elemento decisamente innovativo per l’epoca. Il progetto viene apprezzato ed il numero 1 ed il numero 2 di GM concedono il via libera. Nasce quindi la Corvette, il cui nome è ispirato alle navi di appoggio della marina militare americana. Nel giugno dell’anno seguente inizierà la produzione in serie, e già dal 1955 viene sottoposta ad alcune sostanziali migliorie: l’architettura del motore passa da V6 a V8, nel 1957 viene introdotta l’alimentazione ad iniezione e nello stesso anno debutta il cambio automatico a quattro marce. La Corvette C1 è proposta solo con carrozzeria roadster.

La seconda generazione (C2) risale al 1963. La Corvette C2 è anche in versione Sting Ray Coupé, mentre l’otto cilindri sviluppa fino ad un massimo di 430 CV. Nel 1968 viene lanciata la C3, disegnata nuovamente da Larry Shinoda. Il suo V8 venne proposto con cilindrata di 5.7, 7 e 7.4 litri e raggiunse la potenza massima di 425 CV, che diminuirono gradualmente in seguito all’introduzione di nuove norme anti-inquinamento. La C3 fu l’ultima Corvette con paraurti cromati. La Corvette C4 risale al 1983 ed in versione coupè è munita di portellone, oltre al display digitale. Nel corso della sua carriera vennero poi lanciate le ZR1, Grandsport e B2K Callaway Turbo .

La C5 e la C6 sono ormai attualità. La Corvette di quinta generazione prevede lo schema costruttivo transaxle ed ha quindi la trasmissione in blocco col differenziale, mentre la C6 è decisamente più compatta e raccolta ed è proposta nell’esplosiva variante ZR1: il V8 6.2 Supercharged eroga ben 647 CV ed 819 Nm, sufficienti per renderla la Corvette più prestazionale di sempre. La Corvette C7 Stingray risale al 2013.Tutti gli aggiornamenti sul marchio statunitense.

Archieves

Archieves by month

2013

2012

2011

2009

2008